Programmazione Wap/Mobile

Come sviluppatore ho avuto la possibilità di sviluppare anche in ambiente “Mobile”. Con questo intendo ovviamente tutti i siti wap che vanno di moda sui portali degli operatori. Prima ancora di iniziare a parlare di programmazione, c’è una domanda fondamentale per chi vuole fare un sito wap/mobile: “Ne vale davvero la pena?”

Sembra una domanda banale, ma in realtà io credo che un sito mobile debba nascere dall’esigenza concreta di offrire via cellulare un contenuto che possa essere utile data l’alta portabilità e diffusione dei cellulari. Per capirsi, una versione wap del mio sito (che contiene informazioni su Linux e Programmazione) non avrebbe molto senso. Ecco dunque quali categorie, secondo me, possono iniziare a prendere in considerazione versioni mobile del loro sito:

  • Siti di viaggi, eventi, itinerari;
  • Siti di una qualche attività imprenditoriale (ristoranti, musei, ecc.);
  • Siti di news e microblogging;

L’elemento che accomuna tutti questi siti è che viene fornito qualcosa all’utente che in quel momento è impossibilitato ad utilizzare un computer. L’utente che utilizza questi servizi, infatti, può essere invogliato a navigare sul vostro sito se gli fornite qualcosa che in quel momento a lui serve/interessa, come l’orario di un cinema, il numero di telefono di un ristorante o il risultato di una partita di calcio.

Nella prossima lezione parleremo degli strumenti necessari, prima di addentrarci nella programmazione vera e propria,

Tagged : , , ,